Apple Watch, il nuovo “orologio presentato da Apple

Presentazione e caratteristiche del nuovo Apple Watch :

Lo scorso martedì, 9 settembre 2014, finalmente il tanto atteso ospite che tutti attendevano, si è presentato in casa Apple! La casa della mela ha infatti presentato il suo nuovo dispositivo indossabile Apple Watch, quello che, solo apparentemente, sembra essere un orologio.

Il nuovo dispositivo di Apple, a differenza di quello circolare dei diretti concorrenti LG G Watch R e Motorola Moto 360, presenta uno schermo di forma quadrata. Esordisce la nuova funzionalità chiamata “Digital Crown”, che, apparentemente, non è altro che la tipica ruota di ogni orologio, ma che in iWatch si trasforma in un potente centro di comando.

Apple, rispettando il design dell’orologio tradizionale, ha trasformato la classica rotella per la ricarica, in un comando con cui è possibile fare lo scroll e sfogliare i contenuti. La modalità di controllo dell’interfaccia è completamente nuova e diversa da quella dei tradizionali iOS, basandosi sull’accesso diretto alle funzioni disposte circolarmente sulo schermo. Sono presenti 11 aree, alcune delle quali già viste nell’ iPod Nano di sesta generazione insieme ad altre più moderne e con effetti 3D.

E’ evidente l’attenzione che Apple Watch rivolge alla salute ed all’esercizio fisico, due elementi fondamentali della piattaforma Health di Apple, infatti il nuovo dispositivo permette di usare Siri, l’assistente virtuale di iOS, e la sua piattaforma.

Importanti aziende della moda e del lifestyle hanno partecipato alla presentazione dell’evento e questo si spiega con il fatto che Apple Watch verrà prodotto in tre edizioni con diverse dimensioni (diagonali di 38 mm e 42 millimetri). Infatti si potrà scegliere tra tre modelli con finitura in oro e metallo e diversi cinturini colorati intercambiabili, ma non universali, in quanto Apple ha progettato un sistema di scorrimento esclusivo.

Il sistema di ricarica è wireless, ed è costituito da una base di ricarica a induzione. Il display dell’orologio è realizzato con vetro zaffiro che, in teoria, è quasi impossibile graffiare con abrasioni o attriti convenzionali.

Sulla parte inferiore, l’Apple Watch presenta quattro sensori che rilevano i valori della frequenza cardiaca. Lo schermo, oltre a rispondere al tatto, interpreta anche la pressione esercitata su di esso, e questo fa pensare che potrebbe servire per future azioni nell’interfaccia.

L’orologio di Apple è equipaggiato con GPS, che permette di utilizzarlo come guida in combinazione con il sistema di mappe di Apple. L’orologio è destinato a operare in contatto con l’iPhone con il quale è connesso attraverso il dispositivo WiFi diretta di cui è dotato.

Rispetto ad altri dispositivi iOS la schermata iniziale è una delle novità dell’ iWatch, presentando una piccola costellazione di icone delle applicazioni disponibili. Per spostarsi attraverso questa costellazione e gli altri menu, si usa la rotella laterale. Facendo scorrere il dito verso l’alto il display mostra una serie di schermate di dati comuni come l’ora, la riproduzione di musica o un riepilogo dell’attività fisica svolta. Se invece si preme la rotella, vengono attivate tutte le funzioni dell’assistente vocale Siri.

Se usate applicazioni che inviano le notifiche sul vostro iPhone, le riceverete automaticamente anche sull’orologio, senza necessità di installare nuove applicazioni. Ma, al fine di potenziare le funzionalità relative alle notifiche, Apple ha annunciato di avere in fase di sviluppo un apposito kit.

A differenza dell’ iPhone 6, l’arrivo dell’orologio di Apple nei negozi non avverrà prima del nuovo anno ed il suo prezzo iniziale è stato fissato a 349 $ per la versione base mentre per quelle in oro o sport, il prezzo salirà di conseguenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.