Aprire un Bed and Breakfast nella tua città

Aprire un Bed and Breakfast, ecco come fare :

Chi ha a disposizione un appartamento o un casolare, può sfruttare l’occasione e trasformare il tutto in un Bed and Breakfast . Nonostante il settore turistico sia in crisi, quest’attività può essere comunque redditizia, specie per chi vive in una casa molto grande e vuole assicurarsi una rendita.

Per aprire un Bed and Breakfast bisogna ricercare la normativa di base della propria Regione e seguirla alla lettera (basta immettere nell’abituale motore di ricerca “normativa Bed and Breakfast + nome della Regione”) .  Di solito, ogni Regine pretende di rispettare certi requisiti minimi, legati alla superficie abitabile, al numero di stanze, ai complementi di arredo e all’igiene.  Dopo aver letto la corrispondente legge, si può accedere tramite Internet o recarsi allo sportello SUAP del Comune di residenza, per avere la modulistica necessaria alla Denuncia di inizio attività o DIA, ora sostituita dalla SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività. Alla SCIA vanno allegati tutti i documenti per l’apertura della pratica, come la licenza di somministrazione di alimenti e bevande, per esempio), i documenti necessari per la classificazione della struttura e la registrazione degli ospiti, sia dal punto di vista turistico che per le Autorità di Pubblica Sicurezza, ecc. Se è un’attività non continuativa, non servirà l’apertura di Partita IVA, ma le Regioni di solito pretendono la presentazione del certificato di conformità di tutti gli impianti, l’autorizzazione dell’Asl di competenza e il rispetto delle norme edilizie.  Inoltre, bisogna dichiarare i prezzi ed esporli, in modo che tutti possano conoscerli

I Bed and Breakfast si distinguono in due categorie distinte: a carattere familiare, che come dice il nome stesso, è condotto dalla famiglia. L’alloggio è previsto presso il proprio luogo di residenza e si offrono cibi e bevande confezionate, senza nessuna manipolazione (questa norma però varia da Regione a Regione), e i Bed and Breakfast a carattere imprenditoriale, dove bisogna seguire tutto l’iter burocratico per aprire una società, la Partita IVA e richiedere i permessi necessari. Dopo tutto questo, si deve trovare la maniera di farsi conoscere dai clienti: si può farsi pubblicità aprendo un sito Internet, oppure una pagina Facebook o Twitter, o stampare dei volantini da affiggere o lasciare nei negozi o all’APT della città o paese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.