Diventare bidello in una scuola pubblica

Diventare bidello, o meglio personale ATA, non è certo il sogno nel cassetto di una persona, ma è un ottimo lavoro e chi riesce ad ottenere un posto fisso come bidello può davvero tirare un sospiro di sollievo.

Gli orari sono buoni, l’estate praticamente non lavora e lo stipendio non è niente male. Chi ha alte aspirazioni nella vita potrà dedicare il tempo libero a qualche progetto. Come vedete ci sono alcuni dei “classici posti fissi” che permettono anche di coltivare i sogni nel cassetto.

Bene, adesso vediamo come si fa a diventare bidello!

Quali sono i requisiti richiesti per diventare bidello:

– Diploma di scuola secondaria di primo grado.
– Esperienza minima all’interno della scuola pubblica. (in realtà non è sempre richiesta, varia in base al bando)
– Pazienza e capacità di relazionarsi con i ragazzi.
– Carattere per far rispettare le regole.

Due strade diverse percorribili per chi desidera diventare bidello

1. La prima possibilità che hai per diventare bidello è quella di partecipare a un concorso pubblico. Ricordati quindi di tenere sempre sott’occhio il sito del ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, precisamente nella sezione per il personale ATA, dove troverai i bandi e le istruzioni per iscriverti e inviare il curriculum.

2. La seconda possibilità che hai è quella di partecipare alle aste. Dovrai iscriverti alla lista di collocamento al Centro dell’Impiego della tua città.

Quali sono i corsi di formazione necessari :

L’INDIRE ha da poco indetto i corsi per la formazione di coloro che vogliono diventare bidelli, così da migliorare le loro competenze.

Purtroppo non è facile diventare bidello, inoltre i tempi di attesa sono davvero lunghi. è bene quindi durante l’attesa continuare a cercare lavoro. Tuttavia una volta entrati nel settore, sarà possibile avere finalmente la tanto sperata sicurezza economica e, forse, una garanzia in più per avere la pensione un giorno !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.