Come finire in fretta Plants Vs Zombies 2

Plants Vs Zombies 2 è uno dei giochi più riusciti di tutti i tempi per piattaforma mobile: chi non ha ancora scaricato il celebre giochino in cui con le piante “speciali” si deve impedire agli Zombie di entrare dentro la “nostra” casa e mangiarci il cervello? Il tower defense edito  da Electronic Arts è un seguito di livello assoluto per il famoso Plants Vs Zombies, e di certo non ha deluso le aspettative dei migliaia di giocatori che ogni giorno dedicano parte del proprio tempo a finire il gioco.

Quello di quest’anno è particolarmente difficoltoso, con tre mondi uno più spettacolare dell’altro e ognuno con le proprie peculiarità: c’è il mondo delle piramidi, con le fastidiose tombe, quello dei pirati, con l’acqua, e quello del Far West con le carrozze movibili.

Le difficoltà arrivano sin dal primo livello, e gli zombie sono veramente difficili da superare. Ecco perché vi do qualche consiglio che vi aiuterà a superare le mille insidie di questo divertente passatempo.

  1. Pianta i girasoli sulla terza fila del piano di lotta. In questo modo, anche qualora gli zombie dovessero riuscire a mangiare i girasoli, continuerai comunque ad avere le difese delle tue piante.
  2. Pianta due file di girasoli (terza e quarta) se sono i girasoli normali, una fila se sono i girasoli gemelli.
  3. Nel livello delle piramidi usa piante a catapulta in moda da aggirare le tombe.
  4. Nel livello acquatico contro gli zombi gabbiano sono particolarmente efficaci le chiccopulte, che appena spareranno il burro li faranno cadere in acqua.
  5. Nel livello acquatico contro lo zombi orco pirata, usa il fagiolino per sconfiggerlo facilmente. Se lo pianti prima della sua avanzata lo zombi orco pirata lo abbatterà con il suo passaggio, ma se lo pianti nel momento esatto in cui sale sul quadratino, allora verrà catapultato in acqua. Per far riuscire al meglio questa strategia ti conviene immobilizzarlo con una lattuga iceberg.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.