Come recuperare la cronologia cancellata su Chrome

Succede a tutti prima o poi: si cancella la cronologia per liberare spazio sul disco e, immancabilmente, ci si accorge che i siti più importanti o quelli di nostro interesse non sono stati salvati su preferiti e quindi sono andati perduti per sempre. Come fare per rimediare? Prima di tutto, bisognerebbe cercare di recuperare qualche traccia della propria navigazione, il che è quasi impossibile una volta eliminata la cronologia, ma si può provare attraverso due metodi. Attenzione però non si garantisce la piena riuscita!

Ecco come recuperare la cronologia cancellata su Chrome

Chiudere il browser e portarsi nella Home, nella directory principale del pc, dove si trovano le varie cartelle (Documenti, Immagini, Musica….). Cliccare su Organizza e poi su Opzioni di Cartella e Ricerca. Spuntare dunque l’opzione per vedere i file nascosti e comparirà la cartella AppData. Aprirla e portarsi all’interno di Local, poi in Google e infine in Chrome. Qui si troverà la Directory UserData, contenente i file temporanei che racchiudono importantissime informazioni su tutti i siti visitati. Cliccare col tasto destro e selezionare Proprietà. A questo punto bisogna selezionare l’opzione Versioni precedenti: facendo questo, sarà possibile ritornare alla struttura precedente del file. In teoria dovrebbe conservare ancora la cronologia cancellata in precedenza. Cliccare su Applica e poi su ok, e chiudere definitivamente. Riavviare quindi Chrome e, se la procedura è andata a buon fine, dovrebbe riapparire la lista all’interno della pagina della cronologia, così da recuperare definitivamente i siti e le pagine di proprio interesse

Il metodo però non funziona sempre. Per fortuna ne esiste un altro, ma funziona solo se si ha un account Google. E’ sufficiente entrare nel proprio account personale e selezionare la voce relativa alla cronologia WEB. Qui si può vedere che è conservato un elenco dettagliato di tutti i siti visualizzati. Non resta altro che scorrere la lista e carpire quelli di proprio interesse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.