Come scegliere tra il Samsung Galaxy S5 e il Sony Xperia Z2

Se ne sta parlando molto negli ultimi giorni nel settore hi tech di tutto il mondo: il Samsung Galaxy 5 da poche ore è in vendita anche nei negozi di tutta Italia con un successo quasi surreale vista la grave crisi degli ultimi mesi. Il Galaxy S5 si è rivelato presto uno smartphone che sarà in grado di fare la storia del settore.

Ma negli ultimi giorni si è parlato a lungo anche di un altro top di gamma del sistema operativo con il robottino verde, ovvero il Sony Xperia Z2, capace di far dubitare anche i più accaniti sostenitori di Samsung.

Come fare a scegliere tra il Samsung Galaxy S5 e il Sony Xperia Z2?

La prima discriminante nella scelta è rappresentata soprattutto dalle tempistiche. Se avete necessità immediata di un nuovo smartphone perché il vostro non funziona, o magari dovete fare un regalo o altre ragioni, la vostra scelta dovrà ricadere forzatamente sul Samsung Galaxy S5. Il top di gamma della corporation nord coreana, infatti, è già disponibile sugli scaffali dei nostri negozi, mentre per il Sony Xperia Z2 bisogna aspettare ancora un mese, stando alle ultime notizie. Un mese in termini tecnologici è un periodo veramente lunghissimo.

Un altro aspetto molto interessante riguarda la fotocamera che, a quanto riferito da molte testate, è una vera bomba sul Sony Xperia Z2.

Da tenere in considerazione, però, le innumerevoli funzioni aggiuntive da parte di Samsung, con le innovazioni realmente “Smart” che rendono il suo ultimo smartphone un gioiellino della tecnica, oltre ad avere dalla sua uno schermo impressionante.

Per queste ragioni, vince la “sfida” il modello proposto dalla corporation nord coreana rispetto alla casa giapponese, che sta offrendo prodotti sempre più in grado di essere competitivi sul mercato anche rispetto ai colossi degli ultimi anni, senza per questo sfigurare: questo non può che andare a nostro vantaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.