Come scrivere e-mail che colpiscono

L’e-mail marketing è un modo come un altro per fidelizzare il lettore che, spontaneamente, ti ha lasciato il proprio indirizzo di posta elettronica per ricevere gli aggiornamenti del tuo blog.

Attraverso questa lista di e-mail tu potrai comunicare con i tuoi lettori in maniera diretta, inviando materiale extra, riassunti di quanto hai pubblicato nell’arco della settimana / mese, oppure puoi inviare gli aggiornamenti in tempo reale.

Tu invii l’email, ma se questa non colpisce nel segno sarà stata del tutto inutile e avrai solo perso del tempo nella sua creazione.

All’interno di questo articolo non ho la pretesa di insegnarti come scrivere e-mail che colpiscono, voglio solo darti alcuni spunti su cui riflettere in modo che tu possa trovare il metodo migliore per fidelizzare i tuoi lettori e convincerli a passare dall’e-mail al tuo sito.

1. La prima cosa che devi fare è farti riconoscere. Con molte probabilità la tua e-mail finirà nello spam, quindi, devi far capire alla persona che non lo è. Da cosa lo capisce? Dal nome del mittente e dall’oggetto. Per far capire chi sei inserisci il tuo nome o quello del blog. Evita parole come “info” e “admin”. Non ti rendono distinguibile dall’altra massa di news letter o di spam che ricevono i tuoi lettori ogni giorno.

2. Evita di lasciare l’oggetto del messaggio vuoto o di scrivere in una lingua che non sia l’italiano. Di chiaramente di cosa vuoi parlare. È un riepilogo di quanto hai scritto nel tuo blog? Stai promuovendo un prodotto? Voi condividere un contenuto eccezionale con i tuoi lettori della news letter? Di chiaramente queste cose nell’oggetto.

3. Il messaggio dell’e-mail deve avere solo un obbiettivo. Non inviare un’e-mail che contenga sia un riassunto di quanto hai scritto nel corso del mese che la promozione per il tuo ultimo libro. Più l’obbiettivo è chiaro e mirato, con più possibilità catturerai l’attenzione di chi è interessato.

Nella firma inserisci link alle risorse che ti interessano e ricordati di mettere sempre il tuo nome e cognome. Fammi sapere se hai avuto riscontri maggiori con il tuo blog dopo aver rielaborato questi consigli in base al tuo modo di fare blogging!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.