Come selezionare il personale aziendale

L’articolo di oggi è dedicato a tutti voi che avete l’esigenza di selezionare il personale aziendale. Che si tratti un lavoro “tradizionale” o un tele lavoro non fa differenza. Leggete qui e avrete subito qualche buon consiglio!

Quattro cose da fare prima di scegliere il personale aziendale :

1.Se non siete capaci di valutare attentamente le persone che avete davanti, lasciate che un professionista svolga per voi il delicato compito di scegliere il team di lavoro di cui avvalervi.

2.Prima di aprire le selezioni, fate un “piano di battaglia”. Inquadrate tutte le figure di cui avete bisogno e cercate di pianificare tutto nei minimi dettagli. Dovete infatti coprire tutti i ruoli indispensabili per il buon funzionamento della vostra azienda ed essere certi che le persone assunte siano capaci di svolgerli.

3.In base al tipo di azienda che avete dovete individuare i miglior canali di diffusione per far sapere agli interessati che state cercando personale. Avete un negozio di prodotti biologici? Andranno bene i classici “volantini” appesi al vetro del negozio, ma non saranno sufficienti. Dovrete spargere la voce su internet, soprattutto in quei siti che parlano di bio.
Se ad esempio cercate personale da assumere in telelavoro, il miglior mezzo di diffusione sono i social network, soprattutto Linkedin e Twitter.

4.Bene. Adesso che avete i curriculum tra le mani dovete valutarli. La prima fase di selezione dovrà essere la più veloce. Non potete prendervi il lusso di leggervi tutti i curriculum, specialmente se ne avete ricevuti 100-200. Ecco che dovete individuare a colpo d’occhio se la persona può avere le competenze che cercate. Tutti gli altri scartateli. Una volta che ne avete levati una buona parte, potete dedicarvi ad una lettura via via più approfondita fino a quando non vi saranno rimaste poche pagine tra le mani. Dovete rimanere con i curriculum migliori in assoluto. Adesso passate al colloquio.

Il colloquio dice molto di una persona. Cercate di capire chi avete davanti sia da un punto di vista umano che professionale. Fare domande, testate le loro reali competenze e assicuratevi che ciò che è stato scritto su CV corrisponda alla verità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.