Commenti sul web: quanto sono importanti?

Il web si è evoluto ed è diventato web 2.0. Ecco che i commenti sul web sono diventati fondamentali, tutti i blog e i forum mirano ad avere un buon numero di utenti che interagiscano, arricchendo i contenuti e offrendo continuamente nuovi spunti di riflessione.

Andiamo un attimo a vedere cosa wikipedia ci dice del web 2.0:

Si indica come Web 2.0 l’insieme di tutte quelle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra il sito web e l’utente, come: i blog, i forum, le chat, le piattaforme di condivisione media e i social network.

Appare evidente che davanti a un simile interesse per un’interazione “tra il web” (e coloro che lo creano giorno per giorno con il proprio lavoro) e il lettore, i commenti sono fondamentali.

Ovviamente per ricevere i commenti sul web bisogna lavorare molto. Il lettore medio non ha tempo di lasciare la propria opinione. Fa una ricerca veloce sul motore di ricerca, legge l’informazione che gli interessa e passa avanti.

I commenti quindi sono preziosi, soprattutto quando non arrivano da un’altro blogger in cerca di visibilità.

Ma perché sono così importanti i commenti sul web?

  • Il primo in assoluto secondo me è la motivazione. è vero che non sono i commenti a fare il sito web, spesso infatti un articolo riceve anche 100 visite al giorno ma nessun commento. Tuttavia vedere che i propri lettori hanno voglia di condividere, fa piacere e infonde autostima.
  • Rende il contenuto ancora più originale agli occhi di Google, perché non si tratta solo di un testo scritto dal blogger, ma di tanti piccoli contributi assolutamente originali che verranno ben visiti dal motore di ricerca.
  • I commenti offrono al blogger la possibilità di ottenere nuovi spunti. Da una semplice domanda nasce l’idea per il prossimo articolo.
  • I commenti sul web non sono utili solo per i blogger e i proprietari dei forum, ma anche per il lettore. Non è da sottovalutare questo. Prima era praticamente impossibile chiedere un informazione allo scrittore dell’articolo. Non solo mancava la possibilità di comunicare direttamente sulla piattaforma, ma non c’era neanche la possibilità di contattare tramite e-mail. Ecco che oggi con il web 2.0 il lettore può chiedere e interagire direttamente con i blogger che seguono assiduamente, scambiando opinioni, idee e perché no, critiche 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.