Condividi la tua connessione e fatti pubblicità con WIMAN

E’ ormai tempo di andare in vacanza e, quasi sicuramente, molte persone non vorranno rinunciare a portare con se il proprio notebook o tablet per navigare e lavorare online.

Il problema di molte località però, sta proprio nella connessione web, molte volte assente o, se pubblica ,con lunghi e difficili passaggi per registrarsi.

Ma, da un piccolo paese della Puglia ,l’intraprendente giovane Massimo Ciuffreda sembra aver trovato la soluzione : un Modem chiamato WIMAN per condividere la propria connessione internet sul noto social network Facebook.

E’ necessario acquistare questo router e collegarlo ad uno già in nostro possesso e seguire pochissimi semplici passaggi….la nostra rete è a disposizione di altre persone.

Naturalmente leggendo questo post ti starai chiedendo : acquisto WIMAN e condivido la mia rete , cosa ci guadagno io ?

Questo modem è stato ideato principalmente per chi ha un locale pubblico che, una volta installato nel proprio esercizio, non guadagnerà in denaro, ma in pubblicità; infatti, per ogni persona che si connetterà tramite il WIMAN del locale, verrà generato automaticamente  un post sulla sua pagina Facebook dell’utente connesso  con nome dell’attività ,logo e link diretto al sito web dell’esercente che ha fornito la sua rete ; naturalmente ,tale post sarà visto da tutti gli amici del navigante.

Il servizio quindi, potrebbe essere utile anche per chi ha un sito web od un blog e vuole renderlo visibile con un minimo sforzo.

Oltre a tutto questo ,Massimo Ciuffreda , CEO dell’azienda , è riuscito a “raggirare” tutti i problemi burocratici legati alla privacy ; la rete viene condivisa su Facebook, quindi sarà quest’ultimo a gestire eventuali problemi di sicurezza.

Per dimostrare poi di non essere un utente fasullo , chiunque vorrà usufruire del servizio, oltre ad effettuare il Log in sul social network con le proprie credenziali, dovrà fornire il proprio numero di cellulare, dopodichè sarà pronto per navigare.

Altro grandissimo pregio di questa start up è la possibilità di navigazione anche per chi arriva dell’estero, a differenza degli attuali servizi offerti dai comuni .

Ciuffreda inoltre , tiene a sottolineare che l’intera realizzazione del progetto è stato autofinanziato, non ha ricevuto nessun aiuto da Venture Capital o società simili.

WIMAN gode già di 300.000 connessioni effettuale, tra cui 90000 stranieri ; inoltre in lista d’attesa ci sono già ordini per 1000 unità .

Finalmente… mi ritrovo a recensire un’idea geniale completamente made in ITALY !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.