Contributi a fondo perduto start up giovanili

è stato attivato il nuovo bando per i contributi a fondo perduto start up rivolti ai giovani presenti nella regione Toscana. 

Potranno beneficiare di questo contributo a fondo perduto le nuove imprese giovanili, purché rispettino i seguenti requisiti:

  • In caso di impresa individuale, il titolare non deve avere più di 40 anni nel momento in cui l’impresa in questione viene avviata.
  • In caso di società l’età di chi rappresenta legalmente e quella del 50% dei soci deve avere un’età inferiore ai 40 anni nel momento in cui la società viene avviata.
  • Il capitale sociale dovrà essere sottoscritto solo da persone fisiche.
  • In caso di cooperativa, chi la rappresenta legalmente e il 50% dei soci che vi lavorano e che hanno almeno il 51% del capitale sociale non deve avere più di 40 anni al momento stesso dell’avvio. Qualora vi fossero assunzioni di partecipazioni al capitale sociale sotto forma di mutui per lo sviluppo della cooperazione, non è escluso l’ottenimento di questo contributo a fondo perduto.

Questo contributo a fondo perduto rivolto alle start up giovanili ammette solo determinati tipi di spese. Le spese infatti concesse sono quelle relative all’uso di nuovi spazi attrezzati per svolgere l’attività. Sono approvati centri servizi, organismi di ricerca e incubatori. Tale contributo potrà essere utilizzato per gli strumenti necessari all’avvio dell’impresa stessa o locali già attrezzati.

Il sostegno di questo contributo a fondo perduto ha una durata che può andare dai 18 ai 24 mesi. Il massimo dell’investimento però deve essere di 15.000,00€.

Potete far richiesta se avete i seguenti requisiti e se ovviamente risiedente nella regione Toscana. Per il momento non è stata stabilita una data per il termine dell’invio delle domande.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.