Cosa vedere a Verona

Molti tra i miei amici mi hanno detto : “Hai un blog che parla anche di viaggi e turismo e non parli della nostra magnifica città? ”

In effetti hanno ragione ed oggi li accontenterò ,vi illustrerò infatti cosa vedere a Verona.

Situata tra Milano e Venezia, Verona, è una delle città turistiche più popolari in Italia. E’ conosciuta come la città di Romeo e Giulietta e dell’Arena; ma una volta arrivati scoprirete che saranno molte altre le attrazioni da vedere in questa favolosa città.

Prima di iniziare a descrivervi Verona do un consiglio : una volta arrivati , acquistate la Verona Card, potrete risparmiare notevolmente sugli ingressi dei vari musei ed attrazioni.

Cosa Vedere a Verona :

 

Piazza delle Erbe

piazza delle erbe verona

 

 

Piazza delle Erbe è il punto d’inizio ideale per visitare la città. Situata nel cuore del centro storico della città, di forma rettangolare ,la piazza ,è circondata da edifici antichi dell’epoca medievale. Al centro vi è situata una fontana risalente al quattordicesimo secolo con una statua romana.

In alcuni giorni ,all’interno della piazza è possibile trovare bancarelle per acquistare souvenir o qualcosa da mangiare velocemente take away. Ai lati invece, sono presenti diversi ristorantini e caffè ,dove vi consiglierei di recarvi alla sera per assaporare l’atmosfera magica della città.

 

Piazza dei Signori

piazza dei signori verona

 

A pochi passi da Piazza delle Erbe, attraversando l’Arco della Costa, è possibile accedere in Piazza dei Signori, una lussuosa piazza circondata da edifici monumentali e con al centro una statua raffigurante Dante Alighieri ( infatti alcuni la chiamano piazza Dante).

All’interno vi sono edifici che un tempo erano molto importanti : la sede e residenza della signoria Scaligera, la sede dell’ex governo ,la Loggia del Consiglio che un tempo era il municipio ed il palazzo della prefettura; tutti gli edifici risalgono tra il quattordicesimo ed il quindicesimo secolo.

 

Torre dei Lamberti

torre dei lamberti verona

 

Per avere una visuale panoramica mozzafiato di Verona, vi consiglio di salire in cima alla Torre dei Lamberti, di altezza pari ad 84 metri.

La Torre dei Lamberti è un campanile risalente al dodicesimo secolo , perfettamente visibile ed a due passi da Piazze delle Erbe.

E’ possibile salire fino in cima facendo le scale o ,per i più pigri, aggiungendo un euro ,è possibile prendere l’ascensore.

 

 Casa di Giulietta, balcone e statua

 

casa di giulietta

 

L’attrazione più famosa e visitata di Verona è senza ombra di dubbio il balcone di Romeo e Giulietta.

La casa è situata all’interno di un cortile di Via Cappello , sempre a pochissimi passi da Piazza delle Erbe; è possibile accedere gratuitamente all’interno del cortile per vedere il balcone ed il monumento bronzeo di Giulietta e,qualora vi recaste là, potrete notare il seno scolorito della statua; sembra infatti che sia di buon auspicio strofinarcisi sopra la mano.

Per accedere all’interno della casa invece c’è da pagare l’ingresso o , se avete ascoltato il mio consiglio , ci si potrà accedere con la Verona Card .

Entrandovi, sarà possibile salire sul famoso balcone ma, oltre a questo , ammirare l’architettura gotica di quei tempi ed il museo con i mobili d’epoca.

A dieci minuti  piedi dalla casa di Giulietta, in Via Arche Scaligere , è possibile vedere la casa , che fu attribuita come quella della famiglia di Romeo. Situata in una suggestiva stradina, sarà possibile degustare anche piatti tipici della gastronomia veronese come carne di cavallo e carne d’asino in una delle osterie più vecchie della città , “L’osteria al Duca”.

 

Il Teatro Romano

 

teatro romano verona

 

Attraversando il suggestivo “Ponte Pietra” e recandovi sull’altra sponda del fiume Adige, sarà possibile arrivare al Teatro Romano, risalente al primo secolo e costruito sul lato di una collina che domina il fiume ( Torricelle) , il teatro è sede di spettacoli estivi all’aperto di vario genere.

Sopra il teatro , all’interno dell’ex convento di San Girolamo, è presente un museo archeologico, dove è possibile vedere mosaici etruschi e romani,bronzi ,scritti e sculture.

 

Il Duomo di Verona

duomo di verona

 

Questa cattedrale in realtà è un complesso di vari edifici costituiti da : un battistero risalente al dodicesimo secolo , da un chiostro, e dai resti di una basilica Paleocristiana del quarto secolo.

La fonte battesimale ottagonale in stile romanico, situata all’interno del Duomo , fu ricavata da un blocco unico di marmo ed il battistero presenta affreschi risalentei tra il tredicesimo ed il quindicesimo secolo.

Il campanile, finito di costruire nel sedicesimo secolo, è molto alto ed è possibile vederlo da molte parti della città.

 

Castelvecchio

 

castel vecchio verona

 

Castel Vecchio è un complesso medievale del quattordicesimo secolo e fu costruito sia come residenza, sia come fortezza.

Questo castello comprende diverse torri ed un ponte che attraversa il fiume Adige.

All’interno potrete ammirare un suggestivo cortile ed un museo di sedici sale ,dove sarà possibile vedere arti sacre,dipinti ,bronzi rinascimentali,monete,armi ed armature dell’epoca

 

L’Arena di Verona

arena verona

 

L’ Arena romana di Verona, è la terza tra le più grandi d’Italia, costruita nel primo secolo D.C. , può contenere fino a 25 mila spettatori.

Dal 1913 ad oggi  è sede del prestigioso festival della lirica e di molte altre attrazioni e concerti di vari generi musicali.

Solitamente, spettacoli e concerti si tengono nelle ore serali, quindi ,il momento migliore per visitare l’Arena sono le mattina e le ore pomeridiane.

Se vi recaste a Verona nel periodo natalizio, potrete vedere anche la tradizionale stella cometa allestita tra l’Arena e Piazza Bra (vedi foto)

Piazza Bra

piazza bra verona

 

La piazza principale di Verona, dove risiede l’Arena ,il palazzo della Gran Guardia e Palazzo Barbieri , sede attuale del comune della città.

Al centro della piazza sono situati dei giardini con una fontana centrale ,mentre lateralmente sarà possibile vedere costruzioni antiche ed il famoso “Liston” , un porticato sede di moltissimi bar e ristorantini all’aperto .

 

Vi ho illustrato alcune tra le numerose cose da vedere a Verona, ce ne sono molte altre anche fuori dal centro della città; se voleste recarvi qui per vacanze e visitare musei,il periodo migliore è quello primaverile e pre autunnale , per non incorrere nel clima afoso dei mesi di luglio ed agosto.

Concluderò l’articolo su  Verona e vi lascerò con la frase che William Shakespeare ha dedicato a questa città :

“Non c’è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c’è solo purgatorio, c’è tortura, lo stesso inferno;bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo;e l’esilio dal mondo vuol dir morte. E quindi dire esilio è dire morte con altro termine, falso ed improprio;e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un’ascia d’oro,e sorridi del colpo che m’uccide. “

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.