Il dropshipping “fai da te”

Come dicevo negli altri articoli aziende fornitrici che praticano il dropshipping sono pochissime in Italia e con prezzi  veramente poco competitivi. Oltretutto poi ti ritroverai su Ebay con altri 200 utenti che vendono il tuo stesso prodotto ;a questo punto il successo della tua attività sarà nullo ! Ci sono 2 possibilità per poter rimediare a questo grandissimo problema : La prima : contattare aziende produttrici di uno o più prodotti . Sarà un lavoro abbastanza lungo ed impegnativo perché solitamente un’azienda produttrice sfrutta una rete di vendita fatta da agenti di zona “snobbando “ancora le vendite online soprattutto in Italia dove in fatto di ecommerce ed informatica in generale siamo ancora nel medioevo… Consiglio quindi di contattare ditte medio/piccole . A questo punto potrai chiedere loro di rivendere i loro prodotti online chiedendo magari un rapporto esclusivo in modo che solo tu ti ritroverai a rivendere un determinato prodotto ad un prezzo fissato da te su internet. Per trovare queste aziende ho partecipato inoltre a numerose fiere di vari settori ed ho pubblicato annunci su portali del lavoro offrendomi come “agente di vendita per progetto online”. La seconda possibilità che ho scoperto l’ho chiamata il “dropshipping fai da te” ;l’ho scoperta per caso navigando su Ebay italia e gli altri Ebay di altri stati. Stavo cercando un elettrodomestico per  casa mia (un’impastatrice multifunzione) ,vado su ebay.it ,vedo come al solito decine di modelli a vari prezzi ma resto attirato da uno in particolare , costava 160 euro + spedizione. Ho provato a spostarmi su ebay.de (Germania) e noto che il medesimo prodotto costava 110 euro + spedizione BEN 50 EURO IN MENO ! Conclusi quindi immediatamente la transazione e dopo una settimana circa ricevetti l’oggetto ; andò tutto bene e fui contentissimo di quanto mi arrivò. A questo punto mi misi a fare una ricerca in Italia di svariati prodotti ,confrontando i prezzi con la Germania ed in un secondo momento anche Inghilterra, Spagna e Francia ….trovai un nuovo business ! Iniziai quindi a contattare i vari venditori Ebay (scrivendo in inglese) , spiegai che volevo vendere i loro prodotti in Italia usando uno stile di vendita simile al dropshipping ; aderirono in molti e mi ritrovai a vendere centinaia di prodotti senza averne uno in magazzino ! Una cosa interessante che c’è da sapere utilizzando questo sistema è che avendo la Partita IVA italiana abilitata per effettuare acquisti nella comunità europea non siamo tenuti a pagare l’imposta presente negli altri stati ; esempio : in Italia l’impastatrice che dovevo acquistare costava 160 euro iva inclusa (132,23 euro + 21% di iva) ,in Germania invece costava 110 euro iva inclusa cioè 92,43 euro + 19% VAT , con la partiva iva italiana comunitaria quindi il prezzo finito era di 92,43 euro + spedizione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.