Imprese femminili: contributi a fondo perduto

Escono regolarmente bandi nuovi per le imprese femminili. Oggi vediamo una nuova concessione di contributi a fondo perduto per questa categoria d’imprese.

I beneficiari sono tutte le piccole e medie imprese femminili, dove il maggior numero di persone sono giovani e donne. Quando la domanda viene presentata l’impresa deve essere iscritta al Registro Imprese della Camera di Commercio di Ravenna. Deve essersi iscritta nel periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2014. La sede deve essere in provincia di Ravenna.

Il bando per i contributi a fondo perduto per le imprese femminili ammette spese per:

  • Spese notarili per la costituzione d’impresa. Escluse le tasse, i bolli, i diritti e le imposte.
  • Acquisto di strumenti, attrezzature, macchinari e arredamento.
  • Impianti. Il contributo a fondi perdute può coprire solo il 30% dell’investimento totale.
  • Acquisto di hardware (tranne smartphone)
  • Acquisto di software gestionale e applicazioni aziendali simili.
  • Quote iniziali per un contratto di franchising, per un massimo del 40%.
  • Registrazione di marchi e brevetti.
  • Spese per consulenze specialistiche.
  • Spese di pubblicità come: messaggi su TV, social network, cartellonistica, banner su siti di terzi, Google AdWords.
  • Materiale promozionale come gadget, cataloghi, depliants, brochure.
  • Spese per la realizzazione del sito d’impresa.

Il contributo viene offerto al 50% di quello che è l’ammontare totale delle spese (da considerarsi al netto IVA). Il massimo per questi contributi a fondo perduto è di 5.000€. Potranno sfruttare questa agevolazione solo quelle imprese che hanno bisogno di fare un investimento minimo di 5.000€.

La domanda per beneficiare del contributo a fondo perduto deve essere inviato dall’impresa femminile a partire dal 15 dicembre 2014 e non oltre il 31 gennaio 2015. è possibile trovare il modulo da riempire e spedire sul sito istituzionale della Camera di Commercio di Ravenna, la quale dovrà essere poi firmata dal Legale Rappresentate dell’Imprese. Dovrà poi essere inviata tramite PEC.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.