Iphone 6: prezzi e caratteristiche del nuovo gioiello Apple

Presentazione nuovo Iphone 6 : tutte le novità

E finalmente il grande giorno è arrivato ed Apple ci ha presentato il nuovo iPhone 6 che, anche se avevamo visto più e più volte nelle foto e nei video che erano trapelati, rappresenta il nuovo prodotto di punta della casa di Cupertino.

Il nuovo iPhone 6 da 4,7 pollici e iPhone 6 Plus da 5,5, sono la risposta alle richieste di mercato che confermano la preferenza per gli schermi più grandi da parte degli utenti, che ora possono ottenerli senza rinunciare all’ iOS, all’App Store e a tutti gli strumenti offerti dal mondo della mela.

I due nuovi modelli hanno un spessore inferiore a quello dell’iPhone 5S, e possono essere maneggiati usando una sola mano nonostante le maggiori dimensioni. Il processore montato su entrambi i modelli è un potente A8 da 64 bit che, grazie ai 2 miliardi di transistor di cui dispone, raggiunge una velocità superiore del 25% rispetto all’ A7 montato precedentemente, mentre il valore, rispetto al primo iPhone, sale al 50%. Secondo il produttore, anche sul fronte della grafica si sono ottenuti miglioramenti del 50%.

In entrambi i modelli gli schermi IPS utilizzati finora sono stati migliorati adottando la tecnologia Retina Display HD, che garantisce un migliore angolo di visione, il pieno supporto dello spazio colore sRGB, un vetro temperato per mezzo di ioni ed un incremento della risoluzione di 1334 x 750 pixel nel caso di iPhone 6, e di 1920 x 1080 (Full HD) su iPhone 6 Plus.
In tal modo, il primo modello, pur aumentando le dimensioni, conserva i 326 p/p di densità della Retina Display, mentre il modello Plus presenta un valore più grande della densità raggiungendo i 401 p/p.

Il modello iPhone 6 Plus con i suoi 5.5 pollici ricorda abbastanza un iPad Ultra Mini, e forse per questo, Apple ha deciso di rendere disponibili molte delle caratteristiche che iOS offre nella sua versione tablet, anche in questo particolare modello; come la visualizzazione del background della schermata iniziale e tutte le applicazioni standard come i messaggi e le email sul pannello laterale. Lo scopo evidente di Apple è quello di far diventare l’iPhone 6 Plus un tablet da portare in tasca.

Un aspetto importante per entrambi i melatelefoni riguarda il miglioramento della loro efficienza energetica. L’iPhone 6, nonostante il miglioramento delle prestazioni, può garantire all’utente di navigare per circa 11 ore tramite Wi-Fi (10 con LTE e 3G), conversazioni per 14 ore, visualizzazioni di video per 11 ore e riproduzioni di musica per 50 ore continuate. Il modello iPhone 6 Plus offre 12 ore di autonomia in navigazione, 24 ore per la conversazione, 14 ore per visualizzazione di video, riproduzione di musica continua per 80 ore e 16 giorni se posto in stand-by.

Ma quando potremo avere iPhone 6 disponibile in Italia? La risposta la troviamo direttamente dal sito della Apple, dove apprendiamo che è possibile effettuare un preordine a partire dal 26 settembre ma non è dato a sapere quando inizieranno le spedizioni verso il nostro paese.

Per quanto concerne i prezzi, questi sono abbastanza elevati, si parte da 729 € per il modello iPhone 6 da 16 GB, mentre per portarsi a casa il modello iPhone 6 Plus da 5.5 pollici sono necessari minimo 839 € per la versione da 16 GB di memoria.
Se 16 GB di memoria vi sembrano pochi, preparatevi a sborsare 839 € per un iPhone 6 da 64 GB o la bellezza di ben 949 € per la versione da 128 GB. Se infine mirate ad avere un iPhone 6 Plus da 64 GB dovrete sborsare 949€, mentre occorreranno 1049 € per la versione da 128 GB.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.