Cosa non fare su Google Plus

Alcune regole per ottimizzare il servizio di Google Plus

Si parla sempre di quali sono le cose da fare sui social network, ma come la mettiamo con le cose che andrebbero assolutamente evitate? Oggi, voglio proporvi alcuni spunti di riflessione, per aiutarvi a capire cosa NON fare su Google Plus.
1. Non aver compilato il proprio profilo, è un errore!
Google Plus è il social network di Google e, come è facilmente intuibile, viene privilegiato dal motore di ricerca. Se non compilate il vostro profilo nella maniera più appropriata, il vostro SEO ne risentirà!
2. Non credete che Google Plus verifichi al vostro posto la pagina collegata al sito!
Altro errore molto comune è quello di pensare che Google Plus “faccia tutto da solo”. In poche parole, avete creato la vostra pagina e inserite il widget sul blog/sito. Se non verificate la pagina aziendale, Google non riterrà la vostra informazione veritiera e perderete credibilità!
3. Non spammate su Google Plus!
Sapevate che Google odia lo spam? Inserire centinaia di parole chiave sul vostro profilo, vi farà catalogare come “spammatori” incalliti!
4. Non avete inserito il pulsante +1 sul tuo blog
So bene che Google Plus non ha ancora raggiunto la notorietà degli altri social, almeno non qui in Italia. Dimenticarsi di inserire il pulsante +1 però, può rivelarsi un gravissimo errore. Dovete essere presenti sul social!
5. Non scegliete immagini scadenti per la vostra copertina
Deve rispecchiare il vostro business, quindi, deve essere eccellente!
6. Non avete ancora utilizzato le cerchie?
Google Plus offre uno strumento potenzialmente straordinario. Quello delle cerchie. Potete “catalogare” le persone in gruppi. Distinguendo gli amici della vita offline dagli amici online, i colleghi dai conoscenti, le persone che seguite dai clienti. Insomma, utilizzatele queste cerchie 😉
7. Non promuovete solo i vostri prodotti su google plus.
I social network servono alle aziende per far conoscere il proprio prodotto, è vero. Ma dovete anche interagire con i clienti!
8. Non fate gli snob e rispondete ai commenti!
Commenti positivi? Commenti negativi? In ogni caso, rispondete! Non c’è niente di peggio che comunicare con il possessore di un profilo social e non ricevere risposta! Anche se il commento è negativo, rispondete e cercate di dare una risposta costruttiva, rigirando per così dire la frittata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.