Viaggiare sicuri con la polizza viaggi!

Viaggiare è davvero bello, soprattutto se possiamo permetterci di visitare quei luoghi che sin da bambini abbiamo sempre sognato di vedere. Ritengo che sia nostro diritto sognare e fare di tutto per realizzare le aspirazioni che abbiamo, ma non dobbiamo mai dimenticarci l’importanza di tutelarsi da eventuali pericoli utilizzando una polizza viaggi.

Viaggiare sicuri, perchè fare una polizza viaggi :

Viaggiare sicuri è molto importante. La sicurezza però non è solo organizzare il proprio viaggio nei minimi particolari, prendendo in considerazione (e risolvendo) ogni singolo contrattempo o problema che potrebbe in qualche modo rovinare la vacanza. Esistono contrattempi che non possiamo controllare in alcun modo. Si chiamano imprevisti. Può essere che all’aeroporto smarriscono il nostro baglio, potrebbe trattarsi di un’influenza, un polso slogato o la necessità di rimpatriare prima del previsto a causa di problemi in famiglia.

è molto importante quindi stipulare una polizza viaggi. Alcuni paesi come Cuba la richiedono obbligatoriamente a tutti i turisti. Tuttavia non deve essere lo stato a imporcelo, ma la nostra coscienza. Considerando poi che i prezzi sono davvero abbordabili, è bene valutare attentamente la possibilità di stipularne una. Perché? Ve lo spiego subito!

  • Nessun paese in cui andrai ti offrirà cure mediche gratuite.
  • Di qualsiasi prestazione medica tu avrai bisogno, dovrai spendere probabilmente più di quanto hai dovuto tirar fuori per l’intero viaggio. Tutti i paesi chiedono cifre davvero elevate, spesso anche ai loro stessi connazionali. Prendiamo ad esempio l’America, gli stessi cittadini devono avere una polizza sanitaria se non vogliono trovarsi a dover spendere cifre esorbitanti per ogni minimo problema di salute.
  • La polizza viaggi comprende anche il rimborso nel caso il tuo bagaglio venisse smarrito.
  • Potrai rimpatriare immediatamente se le necessità lo richiedono, tutto ovviamente spesato dall’assicurazione.
  • Se devi ricevere le cure mediche in un altro stato, l’assicurazione sanitaria paga anche questo.
  • In alcuni casi è compreso anche il servizio d’interprete.

Io credo che, spendere poche decine di euro sia un investimento. Certo, le probabilità di ammalarsi in vacanza non sono tante e magari l’ospedale non lo vedremo neanche in cartolina, ma gli imprevisti ricordiamoci che possono succedere a tutti ed è bene farsi trovare preparati! Viaggiare sicuri è importante.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.