Inglese: per migliorare l’esperienza all’estero!

Vuoi vivere all’estero? Prima però devi imparare l’inglese.

Inghilterra e America, ma anche Spagna e Giappone. Ovunque andrai, qualsiasi sia la tua meta, sapere questa lingua farà comodo. Non fare l’errore di credere che l’inglese serva solo dove viene parlato come lingua ufficiale. Ovunque andrai, potrai sempre contare sull’inglese per chiedere un informazione ai passanti. Non tutti lo parleranno certo, ma qualcuno che lo conosce lo incontrerai di sicuro.
Imparare l’inglese è utile. Non puoi negarlo. E non è neanche difficile! È tuo dovere impararlo soprattutto se desideri trovare maggior fortuna all’estero.

Impara l’inglese sfruttando le risorse web

Internet è la chiave per qualsiasi cosa. Tutto ciò che cerchi o desideri, lo trovi sul web. Non sorprenderti quindi se puoi imparare l’inglese grazie a questo strumento. Sul web trovi strumenti gratuiti che ti aiutano a comprendere l’inglese ascoltandolo (una delle cose più difficili visto che i madre lingua parlano veloci!) e leggendolo. Imparerai anche a scrivere e comunicare verbalmente in inglese. Esistono corsi gratuiti e corsi a pagamento, esercizi da fare per prendere dimestichezza con la lingua.

Impara l’inglese sfruttando le tue passioni.

Il metodo migliore che puoi sfruttare per imparare l’inglese è quello di far leva sulle tue passioni. Ti piace ascoltare musica? Ascoltala in inglese. Ti piace leggere? Leggi in inglese. Ti piace guardare film? Scegli quelli con l’audio in inglese.
Niente è meglio di fare quello che ci piace. Se poi risulta pure utile, tanto meglio 🙂

Non voglio svelarti il metodo unico e irrinunciabile con il quale puoi imparare l’inglese. Il web è pieno di queste (valide o meno) guide. Ciò che devi capire, soprattutto se da tempo leggi questa sezione dedicata al turismo, dove ogni tanto vengono pubblicati anche articoli che riguardano il trasferirsi e il lavorare all’estero, è che senza una conoscenza almeno base della lingua inglese, difficilmente potrai trovare lavoro all’estero. Risulteranno difficili anche le semplici vacanze, perché l’impossibilità di comunicare con le persone del posto sarà molto frustrante e potresti rimpiangere di non averlo studiato prima.